L’interfaccia dei miei ricordi

Semplice come una goccia d’acqua, ogni giorno si incolla allo specchio dei ricordi e lo modifica, a volte lo leviga, talvolta lo sporca. Rotaie di colori, volti, nomi, luci, stoffa e profumi di vita: fili della stessa ragnatela che il destino tesse su di me, costantemente, seguendo poco i miei consigli. Ancora mi torturo con le illusioni, un bambino che … Continua a leggere

Ti sto cercando

Cammini per la strada, gli occhi persi nella gente quel pensiero fisso in mente si fa sempre più frequente. Mentre leggi, sogni, mangi, ami, parli, scrivi, lavi mentre sfiori il tuo destino fra i momenti che cercavi. Sei tu, la dentro al mondo, io son fuori e aspetto quì m’innamoro di ogni cosa mentre aspetterò il tuo si. Ma cammini … Continua a leggere