Tutto quello che sento

Tutto quello che sento è mio. Mi appartiene ogni respiro, ogni lacrima, ogni sorriso. Mi appartiene ogni pensiero che condivido, ogni concetto che creo, non quello che rubo o consumo. Dov’è la ricchezza capace di nutrire veramente la mia anima? Al di là delle futili illusioni, sento la necessità di trascendere da ciò che mi circonda: complessità sterile, omologazione piatta … Continua a leggere